Giardino Giusti

A dieci minuti dal centro città, un viale di cipressi, statue mitologiche, fontane e siepi regalano un percorso da visitare in circa due ore.

Giardino Giusti è sfondo dell’omonimo palazzo ed è l’unico giardino all’italiana cinquecentesco a Verona.

È suddiviso in una parte di pianura, che comprende il famoso labirinto, e una sezione boscosa con viottoli in salita. È stato visitato nei secoli da personaggi illustri come Goethe, Mozart e lo zar di Russia Alessandro I.

Il viale di cipressi conduce a una grotta scavata nella roccia sovrastata da un mascherone con le fauci
spalancate dal quale si può ammirare uno dei più famosi panorami della città.

Nei paraggi trovi anche:

Giardino Giusti

A dieci minuti dal centro città, un viale di cipressi, statue mitologiche, fontane e siepi regalano un percorso da visitare in circa due ore.

Giardino Giusti è sfondo dell’omonimo palazzo ed è l’unico giardino all’italiana cinquecentesco a Verona.

È suddiviso in una parte di pianura, che comprende il famoso labirinto, e una sezione boscosa con viottoli in salita. È stato visitato nei secoli da personaggi illustri come Goethe, Mozart e lo zar di Russia Alessandro I.

Il viale di cipressi conduce a una grotta scavata nella roccia sovrastata da un mascherone con le fauci
spalancate dal quale si può ammirare uno dei più famosi panorami della città.

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano